DARIA: UN SUPER IPER MEGA POST OCCHIALUTO E CINICO

La la la laaaaaa…Ve l’avevo promesso, ed eccolo! IL SUPER POST DEDICATO A LEI: L’UNICA, LA VERA, LA SOLA:
DARIA

tumblr_ltztildRFT1qlt63vo1_500

Excuse me, Excuse me, recitava la canzone cantata da Splendora, canzone che faceva da sigla ad un CARTONE andato in onda su MTV per la prima volta negli States il 3 marzo 1997, un signor cartone che ha fatto la storia con i suoi 65 episodi e due favolosi lungometraggi. Forse tutti non sanno che la serie animata ad opera di Glenn Eichler e Susie Lewis Lynn, nasce come spin-off di un’altra serie andata in onda su MTV: Beavis and Butt-head (che da bambino non perdevo una sola puntata, in compagnia di mia cugina maggiore); nella serie precedente, Daria fa la sua prima apparizione ma con look e sembianze diverse. Cosa succede poi alla giovane occhialuta nella sua serie? Niente di più semplice da spiegare! Nel primissimo episodio la famiglia Morgendorffer al completo (mamma, papà, e le due sorelle) si trasferisce da Highland (città di Beavis and But-Head) fino a Lawndale, lì dove poi iniziano le (dis)avventure di Daria e famiglia.Inizialmente la nostra Daria riesce a far difficilmente amicizia, diversamente da sua sorella (minore) Quinn, che a differenza sua non possiede un carattere cinico e “ribelle”; l’unica con la quale riuscirà poi a far breccia nel cuore di Daria sarà Jane Lane, una giovane artista che condivide con l’occhialuta protagonista la stessa visione del mondo. Non manca certo l’amore in questa serie; beh certo che no, nonostante sia così introversa, Daria è pur sempre una ragazza! L’unico ragazzo che riesce a far battere veramente il suo cuore è Trent Lane, fratello di Jane (anche lui artista). E come ogni serie americana che si rispetta Daria ha tutti i classici cliché che tanto amiamo: la cheerleader senza un briciolo di cervello, il giocatore dal cervello di nocciolina, il gruppo di ragazze carine e con zero materia celebrale, la ragazza modello di colore, la ragazza dark e il mr. popolarità.

In Daria c’è tutto, e di più, e ve lo dimostreremo.

PERSONAGGI

DARIA MORGENDORFFER

daria_17Nata nel 1984, Daria è la primogenita figlia di Helen e Jake Morgendorffer. Ha capelli castano scuri (un po’ sciatti), grandi occhialoni tondi che le incorniciano gli occhi privi di espressione, e veste sempre con la sua giacca verde, la gonna nera e gli stivali dello stesso colore. E’ una ragazza intelligente, testarda (in una maniera pazzesca), cinica e sarcastica (in ogni occasione). Per via del suo carattere ha un’unica amica: Jane (anche se di tanto in tanto si ritrova a chiacchierare con Jodie, Kevin e Brittany). Mostra raramente (come si suol dire una volta ogni morte di papa) le sue emozioni, e per questo motivo i suoi genitori sono perennemente preoccupati per la sua salute mentale (la sua eh?).

QUINN MORGENDORFFER

quinn_09

E la sorella minore di Daria, ed è la sua completa nemesi, poiché ne è l’esatto opposto, per questo motivo è una delle ragazze più popolari della scuola, nonché vicepresidente del Club della Moda. E’ una ragazza tremendamente egocentrica, che pensa ossessivamente alla moda e allo shopping, insieme al suo gruppetto. Una delle sue più grandi paure è apparire brutta e sciatta (come si capisce ella non ha veri e propri interessi particolari). Ha una personalità manipolatrice e ammaliatrice, in particolar modo con il sesso maschile, è furba, astuta ed anche una gran piagnona. Ogni tanto però dimostra di avere una coscienza e un buon cuore. Ha lunghi capelli rossi, un make-up perfetto, e gira puntualmente con la sua t-shirt rosa e jeans stretti. Sin dal primo episodio diventa una delle più popolari della sua scuola.

JAKE MORGENDORFFER

jake_19

Nonostante sia l’uomo di casa non è lui che porta le braghe, poiché è un uomo inetto ed incompetente. Come la figlia ha i capelli castani, e gli occhi perennemente iniettati di sangue per via dello stress (che non è per niente attribuito al suo lavoro da free lance, o come dice lui legato alla sua infanzia tragica). Spesso si dichiara essere un tipo violento e incline agli attacchi d’ira, ma in realtà è piuttosto buono di cuore, un vero e proprio tontolone. E’ perennemente all’oscuro di tutto (sia per quanto riguarda sua moglie, che le figlie), al punto tale che a volte dimentica l’età delle figlie. Cerca puntualmente di evitare ogni sorta di conflitto, visto il suo carattere debole (nonostante lui abbia fatto il militare), ma fallisce miseramente perché quello che fa è semplicemente nascondersi dietro un giornale, gesto che non gli impedisce di sentire i rimproveri da parte della moglie. Adora in maniera esponenziale le sue figlie (perché ha paura di diventare come suo padre). Ha dei trascorsi hippie ed adora cucinare (tanto che vorrebbe trasformare questa sua passione in lavoro).

HELEN MORGENDORFFER

helen_18

La versione cartoon di Veronia Hasting (mamma di Spencer in Pretty Little Liars); come lei è una donna in carriera che ha poco tempo per la famiglia, ed è il capofamiglia che porta le braghe e prende le decisioni. Perennemente composta e con indosso la sua collana di perle ed il suo tailleur, trova sempre il tempo per rimproverare figlie e marito. Anche lei come il marito ha un passato da hippie, ma diversamente da lui, lei è riuscita a farsi valere con la sua carriera di avvocato. E’ perennemente in competizione con le sorelle in particolare la sorella maggiore Rita. C’è da dire che però pur essendo tremendamente impegnata con il lavoro riesce sempre ad esserci per le figlie, in particolar modo cerca in ogni modo di aiutare Daria (pur non avendone chiaramente bisogno).

JANE LANE

jane_17E’ la migliore amica di Daria, con la quale condivide il cinismo e la particolare visione del mondo. Jane ama l’arte: la pittura, la scultura ed il disegno. La sua arte è macabra e surreale. Ha gli occhi azzurri e porta i capelli neri tagliati in una strana acconciatura, inoltre indossa perennemente la giacca rossa, la gonna nera e gli stivali dello stesso colore. Inoltre adora follemente mangiare la pizza (lo si capisce guardando i cartoni di pizza sparsi per caso), ed è patita de “Questro Triste Mondo Malato”. Ha una vera e propria avversione per la matematica, anche se a scuola in generale non se la passa male (pur non essendo ai livelli di Daria o Jodie). A 17 anni si è fidanzata con Tom Sloane, che ha poi lasciato perché quest’ultimo ci provava con Daria. E’ la prima ed unica vera amica di Daria fin dal primissimo episodio, nonostante il suo carattere che la porta ad isolarsi e a tenere a distanza le altre persone.

TRENT LANE

trent_04E’ il fratello maggiore di Jane, ed è l’amore segreto di Daria fin dal loro primo incontro. Trent è alto e snello, ha i capelli neri perennemente spettinati, e un pizzetto che lo rende tanto figo (che dalla prima alla seconda stagione cambia magicamente), e come sua sorella porta dei piercing (e persino un tatuaggio tribale). Vive in un perenne stato di relax ed è sempre mezzo addormentato, per questi motivi infatti è considerato un fannullone della peggior specie, e passa intere giornate perdendo tempo (o suonando la sua amata chitarra). Particolare è la sua tosse che vien fuori quando prova a ridere. E’ costantemente in ritardo (si giustifica dicendo che odia gli orologi perché lo deprimono). Suonare la chitarra è l’unica cosa che gli riesce bene, anche se questa cosa a volte lo annoia.

BRITTANY TAYLOR

brittany_20E’ la classica cheerleder bionda e tontolona, con lo sguardo vuoto e perennemente perso, che crede che con l’allegria si può risolvere tutto, e che (ovviamente) è fidanzata con il quaterback della suola. Pur non avendo un briciolo di cervello ha una rubrica di consigli chiamata “Ask Bittany”. E’ inoltre convinta che Jodie sia la sua migliore amica (ma questo è ciò che crede lei), che in realtà odia nel profondo. Daria la prende perennemente in giro, facendole credere di essere intelligente, anche se certe volte si son date reciprocamente dei consigli. E’ una ragazza amichevole snella e alta, ed ha i capelli biondi che porta raccolti in due codini, inoltre ha un carattere allegro, solare, generoso e perennemente ottimista. Tra lei e il fidanzato Kevin non si riesce a raggiungere un neurone completo. Vive con il padre, la matrigna (la madre biologica non s’è mai vista nella serie) e il fastidiosissimo fratello minore che ama torturare gli animali.

KEVIN THOMPSON

kevin_04E’ il quarterback della scuola e (lasciatemelo dire) un vero idiota. Sempre allegro e cordiale, ha il classico sorriso da tonto stampato sulla faccia, e non è mai apparso arrabbiato durante tutto l’arco delle stagioni; inoltre non ha mai avuto comportamenti da bullo (diversamente dai classici quarterback). Ha due genitori che lo adorano, che l’hanno avuto (volutamente) quando erano solo al liceo, e che pensando che Brittany non sia abbastanza intelligente per lui (hanno semplicemente paura che possa uscire incinta come capitò a loro). Da sempre è stato educato a “l’arte dello sport” come si può vedere in molte delle sue foto che lo ritraggono da bambino, per via del padre ex giocatore di football. Da bambino aveva un amico immaginario che odiava suo padre. Gira perennemente con la sua tenuta sportiva, anche se in alcuni episodi ha indossato semplici vestiti (come le persone normali).

JODIE LANDON

jodie_07E’ una ragazza intelligente e studiosa, che è costretta perennemente ad essere l’esempio per tutti gli afroamericani. Nonostante sia intelligente quanto Daria, nella scala sociale si trova molti gradini più su, complice il fatto che è costretta dai suoi genitori a dover frequentare ogni tipo di attività, utili successivamente per l’entrata nei migliori college, per questo motivo, rispetto a tutti i suoi altri compagni è quella a cui è destinato un futuro più florido. Ha i capelli raccolti in treccine (o rasta boh), le labbra grandi e lo sguardo sempre un po’ truce. E’ fidanzata con Mack.

MICHAEL JORDAN MACKINZIE

mack_05Noto come Mack, è il fidanzato afro-americano di Jodie anche lui sportivo. E’ un ragazzo intelligente, coraggioso ed integro, e gode del rispetto di molti dei suoi compagni, e apparentemente sembra non avere difetti (solo qualche volta ha attacchi di ira, quasi sempre rivolti verso Kevin). E’ un ragazzo molto popolare e capitano della squadra di football, e molte volte è stato nominato Re della scuola (insieme a Jodie).

SANDI GRIFFIN

sandi_01

E’ la classica belloccia della situazione, perfida e menefreghista. E’ la presidentessa del Club della Moda, e perennemente in guerra con Quinn, anche se fanno finta di niente e fingono di amarsi ed adorarsi. Come c’è da aspettarsi non è un genio e se la cava piuttosto male a scuola. Sua madre Linda è una donna d’affari di successo (che spesso litiga con Helen, con la quale ha lo stesso rapporto che hanno le figlie), suo padre Tom è un commercialista (ed è più inutile ed invisibile del padre di Daria). Sandi ha inoltre due fratelli minori: Sam e Chris (innamorati di Quinn). Anche lei come le altre odia Daria.

STACY (ti prenderei a schiaffi) ROWE

stacy_08Tra tutti i personaggi è quello che più odio, e quello a cui farei una bella faccia di schiaffi (non sono una persona violenta, ma quando ce vò ce vò). E’ la segretaria del Club della moda, porta i capelli castani raccolti in treccine (che la fanno “sembrare” una tonta) e indossa una classica giacca di jeans che la fa sembrare una ragazza semplice (e tonta). Diventa amica di Quinn fin dal primo episodio, insieme a Sandi. Caratterialmente è una ragazza insicura e continuamente in iperventilazione nervosa (lo si capisce guardando gli episodi, dove lei piange una puntata si e l’altra pure). Ad avvalorare la mia tesi secondo cui Stacy è tonta, vi è il fatto che crede nella magia ed è ossessionata dalle maledizioni.

TIFFANY BLUM-DECLER

tiffany_12E’ l’asiatica amica di Quinn, che fa parte del Club della Moda. Ha un carattere piuttosto debole, ed è flemmatica (allo stato limite ultimo), infatti è conosciuta da tutti per il suo modo lento di parlare (una parola ogni due ore per capire) e per il fatto di essere monotona e priva di qualità (a partire dal suo aspetto), infatti è la più noiosa del Club.

CHARLES RUTTHEIMER III

upchuck_04

E’ il classico riccastro buffone, che cerca in ogni episodio di abbordare qualche “pollastrella” (cosa che non gli riesce, poiché tutte lo reputano ripugnante). Ha i capelli rossi dal taglio orrendo e riccio, le orecchie grandi (manco Dumbo) e la faccia brufolosa. Appartiene ad una famiglia ricca, e si crede essere Hugh Hefner (fondatore di Playboy), ma questa cosa non gli riesce minimamente. Ogni volta che appare in scena se ne esce con qualche battuta a sfondo sessuale, battute che nessuno dei suoi compagni apprezzano.


Il mondo di Daria è molto vasto (ma poiché sono due giorni che scrivo e cerco info sui personaggi) e per oggi la finiamo qui. Prossimamente cercherò di parlarvi degli adulti della serie e delle curiosità, quindi tenetevi sintonizzati. Se no:

giphy

Siete stati avvisati!

Seduto sul mio fondo schiena vi do appuntamento al prossimo post (sperando che questo sia stato di vostro gradimento). See you soon -Lewis

Annunci

Un pensiero su “DARIA: UN SUPER IPER MEGA POST OCCHIALUTO E CINICO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...