C’era una volta una recensione: Once Upon a Time 4×17 – Torna a casa Robin

Giuro che ho fatto più cose oggi, che nelle ultime settimane, quindi non aspettatevi una intro particolare! XD Andiamo dritti al punto

Nelle scorse puntate di OUAT: Gli amici di storybrooke son stati bravi ad artattackkare, Gold ormai fa i porci comodi suoi, Crudelia viene sempre più maltrattata, Regina si sta facendo il riposino, Lily è la figlia di Malefica, e l’autore se n’è scappato. E tutto questo solo perché Rumple non se ne vuole andare in pensione.

AMICI MIEI, MIRACOLO! Stavolta niente flashback iniziale (tanto lo so che dopo ci sarà). Emma, David e MM cercano l’autore, e la Tonta se ne esce pure con: “Noi lo conosciamo”. Uazz! E io che pensavo fossi tonta, ma tu cara mia hai problemi a livelli incalcolabili!

Senza titolo-1

E se ne esce pure con: “Noi siamo cambiati”…Eccert cara mia, c’hai minimo 40 chili in più, i capelli che so peggio di un nido di rondini, e ti muovi quanto un bradipo. Sfido a non dire di essere cambiati. Vorrei fare un appunto, ma solo a me sembra che Emma sia un po’ anemica, in questa scena? Intanto l’Autore (inquietante quanto una donnola impazzita) vuole fare concorrenza a Regina Art Attack, fabbricandosi una matita, con un semplice rametto. MA, e c’è sempre un ma, ecco che arriva Gold, che gli stronca l’attacco d’arte. Maledizione cit. [Sappiatelo, la vedo dura oggi fa le immagini!]. La faccia dell’Autore alla vista della penna la dice tutta: quest’uomo ha seri problemi. Intanto Regina si sveglia finalmente, con le mani legate, e viene a sapere da Gold, che quest’ultimo ha messo le mani sull’autore. Intanto le concede l’ultima chiamata.

Poiché ho parlato troppo presto, ecco a voi il flashback (almeno sono nove settimane prima). Robin e famiglia a NY, dove il piccolo ci dimostra che non tutti a Storybrooke hanno problemi di udito. Ora però sorge una domanda: “Dove miii hanno preso quei vestiti?” (certo che pure coi vestiti moderni la Marion sembra na stracciona, gusto zero). Altra domanda: “Robin dice che andranno a vivere a casa di Neal, ok…NO NON E’ OK, perché fino ad ora dove avete dormito? Sotto un ponte?!?”. E lasciatemi dire una cosa a Marianna là, FATTI BENEDIRE FIGLIA MIA! Non può essere che succedono tutte a lei, che poi sto tizio ruba pure la bici a na povera vecchina, e che violenza oh! Mi sembra poi giusto, che Robin fa l’inseguimento a cavallo, che slega in un microsecondo!

2

Robin riesce ad acciuffare il ladro, e ovviamente nessuno si chiede che ci fa il tizio a cavallo, a spasso per la città. Polizia no eh?. E  poi, Robin amico mio, hai lasciato la tipa da sola, quella è capace come minimo di perdere il bambino!

3

ODDIO NO, NONONONONONONO. UN FLASHBACK IN UN FLASHBACK? Lo sapevo! C’era il tranello, ecco perché niente flashback iniziale. Robin l’oste mi mancava,

4

certo che però a sto punto poteva darla na mano alla Nonna, nel suo bar! Intanto arriva a fare visita lo sceriffo, che tra una pinta di birra,

6

e le avance a Marian (che brutti gusti fratello mio), se ne esce con le solite tasse da pagare. Anche la Foresta Incantata c’ha il suo Equitalia.

7

E torniamo a NY, dove Marian fa l’infermierina, ma sappiamo tutti che nemmeno quella sa fare. Ma almeno capisce che è tutta colpa sua!

8

Intanto qualcuno prova ad entrare in casa, e devo dirne un’altra: Ma in sto show, quando vedono arrivare qualcuno, com’è che la mano scatta sempre sul coltello da carne?. Vabbè alla fine è solo Gold, che giustamente c’ha anche una ragione per tornare a casa del figlio. E Robin sbotta pure! E a Gold viene l’infarto….

Flashtime. In cui Rumple, chiede a Robin di rubare un Elisir da Oz, in cambio di paglia d’oro, per pagare le tasse. Elisir che sembri riesca a curare i cuori feriti e affranti.

Ancora NY, e ancora Robin, in sala d’attesa, ad aspettare il responso su Gold (certo che una foto più carina di Regina la poteva scegliere Robin, per il suo cellulare). Un po mi spiace per Gold, un pò no, perché la forza per tirare Robin per la collottola ce l’ha (alla faccia dell’uomo “moribondo”).

E torniamo indietro (sta cosa mi sta stancando). Robin arriva ad Oz, e trova Will (e ora si spiega tutto, finalmente un interrogativo risolto…andiamo avanti). Robin è la nuova Dorothy in pratica!

Intanto Robin deve cercare l’elisir anche nel mondo reale, SOLO PER L’ETICA (Seh ciaò Rob!). E guarda un po’ dove? Nel negozio del mago di Oz (che ricordiamo essere il tizio che se la faceva con Emma, che poi era anche il fidanzato sfigato di Betty in Ugly Betty). Devo prendere lezioni di scasso, dagli attori di questo telefilm, visto che qualunque personaggio sa scassinare meglio di Lupin. TANTI BLOODY HELL! Ma un po’ di fantasia? La pozione stava nel cassetto verde….Ovvio. Finalmente la polzia! Ma tanto Robin se ne va schiantandosi contro la finestra (s’è fatto male prima per rincorrere il ladro, ora sfonda una finestra e non si fa niente). Tornato a casa, il povero Robin si becca pure la ramanzina dalla Sciattona, mentre Roland (santo bimbo) mangia i cavoletti di bruxelles.

9

Ad Oz, Robin indossa un’uniforme in pelle di Grinch, che manco nel peggior negozio di giocattoli, sotto natale, ti farebbero indossare. Con la scusa di rubare l’elisir, intanto sgraffigna pure il resto, alla faccia dell’Etica. Ed eccola, più verde che mai. Colei che qui in casa Everpop amiamo davvero tanto, soprattutto per il suo modo di parlare, e la sua risata. ZEEEELEEEENAAAAAA!

Zelena_312

Hashtag: #mainagioiaperlawickedwitch. Uscito dal castello, Robin l’uomo con la sua Etica morale, inizia a sparare balle con il povero Will, dicendo di non aver trovato l’elisir.

A NY, finalmente la scena che tutti aspettavamo, la resa tra Rumple (con l’elisir che non funziona), e Marian, che in realtà è Zelena (come si fa a non amarla?).

10

Questa puntata merita, soprattutto perché finalmente tutti i nodi tornano al pettine. Mi spiace per la Sciattona, eliminata da Zelena? MA ANCHE NO! Il discorso di Zelena è chiaro, anche lei vuole il lieto fine (qualcun altro?). Comunque questa donna sa fare le imitazioni, meglio di Sam in Glee. Che dir se ne voglia, Zelena è la più cattiva tra tutti, SAPPIATELO!

11

Alla fine Zelena e Rumple hanno un accordo. Uscito dall’ospedale, Gold appare stranamente redento, al punto che inizia a dare consigli di cuore, manco fosse il Dottor Stranamore. A casa c’è la resa dei conti: Marian trova il cellulare di Robin (che ricordiamolo, fino a due secondi prima nemmeno sapeva cos’è un telefono), con le foto di Regina. Robin intanto, ha scelto Marian(Zelena), e io non oso nemmeno immaginare quanto quest’ultima stia gongolando.

zel

Torniamo finalmente al presente! Regina stava chiamando Robin, ma a rispondere al telefono è Zelena. Vi risparmio tutta la tiritera, e ve la riassumo in un’immagine.

12

A fine chiamata, Regina si vede costretta (da parte di Gold) a passare nuovamente al lato oscuro, per far si che Emma diventi cattiva.


FIUUUUUUUUH, finalmente! Questa puntata sembrava non finir mai, nonostante sia una delle migliori di sempre. Devo dire che ho amato il modo in cui hanno fatto tornare in scena Zelena, ed era ora! Ho amato il modo in cui hanno fatto quadrare i conti. Ho amato tutto di questo episodio, stop! (Al punto da dare un bel 10 a questa puntata).

Che dire, anche questa settimana siamo giunti alla fine della OUATRecensione (ora merito una bistecca per risollevarmi).

Wikedamente presente, vi saluto, vi abbraccio, vi bacio ecc…vi do appuntamento al prossimo post. See you Soon -Lewis

p.s. Stabiliamo una cosa:

0

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...