A Colpi di Tag: I Colori dei libri

Buona sera Popolo di Everpop, lo so che i booktag vi mancavano, per questo colgo l’occasione di rispondere a questo, al quale sono stato invitato dal mondo intero (ringraziarvi tutti sarebbe chilometrico [mi ricordo solo di Laura e Libralia, ma sicuramente c’era qualcun altro, chiedo venia]). Beccatevi sto Booktag va!

I COLORI DEI LIBRI

image4

Arancione: armonia interiore. Quale libro ti ha soddisfatto per il finale

Hmmm difficile questa, difficile davvero. Ce ne sono di svariati, ma se devo dirne uno a caso, allora scelgo:

Grigio: prudente attesa. Per quale libro stai aspettando il momento giusto per leggerlo?

Un giorno ancora di Mitch Albom, i libri di Albom devono essere letti in determinati periodi precisi!

Verde: Conoscenza superiore. Un libro che ti ha aperto gli occhi

Indovinate un po’? WONDER! E se non l’avete letto, è ora che lo facciate!

Rosso. Passione. L’amore più appassionato che tu abbia letto

Lo dico e lo ripeto, la storia d’amore che davvero m’ha colpito, più di tutte le altre, è: Sette giorni per l’eternità, di Marc Levy.

Giallo. Creatività. Il libro con una storia intricata di cui hai pensato “l’autore/autrice” è geniale

Il seggio vacante! Potrete odiarlo, potrete trovarlo noioso, ma per me la Rowling è stata geniale! (NON OSATE GUARDARE LA SERIE TV!)

Indaco. Risveglio interiore. Un libro che ha messo in crisi le tue certezze

Mangia, prega e Ama di Elizabeth Gilbert, questo libro mi ha letteralmente stravolto, nel senso buono del termine però.

Blu: Tranquillità. Un libro distensivo

Lo straordinario mondo di Ava Levander, è senza dubbio uno di quei libri che ti rilassa, e ti lascia col sorrisino!

Viola. Attitudine a identificarsi col prossimo. Quale personaggio ti rispecchia di più?

Andrew Stillman in Se potessi tornare indietro di Marc Levy. Lui è proprio testone come me, e in più condividiamo una pazzesca curiosità, che ci porta in tanti guai. Ma ho notato che anche Trevor in Reflections non scherza!

Rosa. Amore per se stessi e gli altri. Un personaggio che non volevi morisse

Tris! MILLE E MILLE VOLTE TRIS! Perchèèèèè, perchèèèèè, perché Veronica me l’hai fatta crepare? PERCHE’?

Marrone. Soddisfazione a livello fisico. Un libro erotico e piacevole

Salto questa perché non ne leggo! 😄

Azzurro. Comunicazione. Un personaggio al quale veniva voglia di urlare i tuoi consigli

Eadlyn di The Heir e Holden de Il giovane Holden non scherzano mica! Sono due tra i personaggi a cui vorrei urlare SVEGLIATEVI DA STO SOGNO!

Bianco: comprende tutti i colori. Ergo: il miglior libro che hai letto

Il miglior libro non esiste! Ci possono essere bei libri, ma non libri migliori di altri. Se dovessi scegliere, la lista sarebbe chilometrica.


Anche stavolta, ho adempito al mio dovere! Dovrei taggare qualcuno, ma tra tutti è rimasta solo la Svamps, quindi, cocca datti da fare!

Coloratamente presente, vi saluto e vi do appuntamento a domani! See you soon! -Lewis.

Annunci

7 pensieri su “A Colpi di Tag: I Colori dei libri

  1. Anche io ti ho nominato Gigino smemorando che altro non sei! In ogni caso non si è capito che ti piace Levy eh.. nono… cosi come non si è capito che ti piace Wonder 😄
    Oramai ci hai Wonderizzati tutti!! E concordo con te su Tris, ancora sono in modalità odio verso la Roth 😄

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...