Scream – “Quando la serie diventa serie tv”

Quale è il vostro horror preferito? Iniziamo da questa domanda, perché sicuramente vi verrà in mente quella che a mio avviso è una delle saghe più belle di sempre. Ma no, non è di Scream che voglio parlarvi. In realtà si, ma parleremo di Scream, versione telefilm.

La MTV ha fatto centro. Scrivo e sottoscrivo.
Qualche annetto fa, Wes Craven ha dato vita alla serie horror più moderna e conosciuta, Scream. Oggi, qualche annetto dopo, la MTV ha comprato i diritti di una serie, ispirata a quella di Craven, ma completamente scissa da essa.

Featured image

E allora la storia inizia con una ragazza Nina che viene brutalmente uccisa in casa sua, da un soggetto in maschera. E’ palese la similitudine, ma a questo punto le storie si discostano. La struttura può essere simile: piccola cittadina, un liceo, un gruppo di ragazzi, un serial killer in maschera. Eppure il background qui è diverso. Una dei protagonisti, Emma, è lei il fulcro di tutta la storia. Lei e il suo unknown passato. Ed è qui che entra in scena Brandon James, un ragazzo disturbato, dal viso martoriato, che anni prima aveva ucciso dei ragazzi del liceo, lasciando però vivi solo il padre di Emma (ancora non pervenuto) e la madre, sua vecchia ossessione.
Un giorno Emma riceve delle minacce e un avvertimento: “tutta la sua vita è una menzogna”.
Cominciano a morire, pian piano, tutti i suoi amici. Brandon James è di fatto tornato?Featured image Sebbene anni fa fosse caduto in un lago e di lui non vi fu più alcuna traccia?

Siamo solo al quarto episodio, ma la storia sta diventando sempre più interessante.
Eppure vi avverto, Scream ha una buona componente di leggerezza, tipicamente anni ’90 che rende il mistero e gli omicidi godibilissimi. Quaranta minuti volano e sembrerà anche a voi di essere tornati indietro nel tempo, quando Sidney Prescott era alle prese con il suo stalker/serial killer. Ma Emma è più tosta di Sidney, meno depressa e sicuramente meno piagnucolona.

Consiglio la visione. Non è un capolavoro, ma è davvero interessante. E se mai doveste guardarlo, mi aspetto un vostro commento. Vi lascio con il trailer. 

Buon giovedì a tutti,

-Angie.

Advertisements

3 pensieri su “Scream – “Quando la serie diventa serie tv”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...