Toons in the Box: Magi-cose

Bonasera bonasera! Bentornati tra le pagine di Everpop, come ogni giovedì non può mancare Toons in the box. L’appuntamento di oggi è dedicato alla magia, e quindi non potremo farci mancare tre magici cartoons! Quali? E mica ve lo dico subito!

Il primo Toon ha una sigla divertentissima, che ti fa schioccare le dita:

Vita da Streghe

Tout-savoir_277x156

Di produzione francese (Goldvision, France2, Canal+, Nickelodeon), la magica serie che seguiva le vicende di una giovane streghetta, va in onda per la prima volta sulle tv parigine, nel 1997, con i suoi 26 magici episodi. In Italia gli episodi vennero trasmessi nell’estate del 2002, su Italia 1, dove impazzava la mitica sigla della Cristina nazionale! La serie ruota attorno alle avventure di Zarina, una bambina della Transylvania, nipote di una grande strega (che a me ha sempre ricordato la Strega di Tre Gemelle ed una strega), dalla quale deve imparare i più difficili e complicati incantesimi. Contemporaneamente Zarina dovrà allo stesso tempo vivere la sua vita da bambina “normale”, in una scuola per umani. La serie si ispira ai libri di Tracey Corderoy e Joe Berger.

Il secondo Toon ha una “streghetta” davvero forte, e col pugno di ferro:

Juniper Lee

The_Life_and_Times_of_Juniper_Lee_(logo)

Torniamo dopo tanto tempo in casa Cartoon Network, dove nel 2005 nacque questa serie, partorita dalla mente di Judd Winick, e prodotta dall’emittente satellitare. Il cartone è diviso in 3 stagioni, composte da 40 episodi. In patria è durata fino al 2007, mentre in Italia è partita nell’ottobre del 2005, prima su Cartoon Network, e poi su Boing. La serie (a detta dello stesso creatore) si ispira ai Simpson e a Buffy (alla quale Juni assomiglia molto, o Jody che ricorda Willow). La serie, che ebbe discreto successo, ruota attorno alla vita di Juniper Lee, una ragazzina di 11 anni, che vive a Orchidea City, città dove domina la magia. Il compito della nostra giovane eroina sarà quello di mantenere l’equilibro da magia e mondo reale, tra mostri ed umani. Io ve lo dico, il personaggio migliore è Nonna Lee!

Il terzo Toon invece è uno dei più amati di Disney Channel:

W.I.T.C.H.

jetix___w_i_t_c_h__by_neitrali-d50tbfp

Stavolta Disney collabora con France 3, Super TRL e Jetix, per la creazione di questo cartone, che si basa sui noti fumetti Disney delle W.I.T.C.H., nati dalla penna di Elisabetta Gnone, e dalla matita di Alessandro Barbucci e Barbara Canepa (che io AMO…e lo si capisce vedendo la mia collezione Bao). La serie, ripercorre i primi due archi narrativi del fumetto, stravolgendo (com’era ovvio) alcune cose. Vennero prodotti e realizzati ben 52 episodi, che ebbero un successo planetario, proprio come per il fumetto (che tutt’oggi è tanto amato). In Italia andò in onda su Italia 1, nella fascia pomeridiana, dal settembre del 2005, per passare poi su Frisbee, dove tutt’ora viene trasmesso (di continuo). Come tutti ben sanno, la serie ripercorre le avventure delle custodi: Will, Irma, Taranee, Cornelia e Hay Lin, cinque normali studentesse che un bel giorno scoprono di essere delle streghe. Scopriranno ben presto che il mondo che le circonda non è tanto sicuro come avevano sempre pensato, e si troveranno così a dover affrontare dei nemici sempre diversi. Il merchandising su questa serie si spreca, credetemi, basta pensare che ad ogni fiera la mia giovane allieva D. riesce sempre a trovare qualcosa delle sue amate eroine (credo che ora abbia tutto!).


Questi i nostri tre magici cartoni! Tre cartoni un po’ difficilotti, ma davvero belli! Fatemi sapere la vooooostraaaa!!!! See you soon! -Lewis

Annunci

13 pensieri su “Toons in the Box: Magi-cose

  1. Di vita da streghe ricordo la sigla,il cartone ahimè no!Però,i disegni sono molto simili a quelli di grog di magog.Che sia lo stesso disegnatore?….Mha!
    Juniper Lee,mai visto!
    Mentre di Witch possiedo i fumetti usciti all’epoca in abbinamento con TV sorrisi e canzoni,ovviamente come hai scritto anche tu,la storia,(come spesso accade)sotto certi aspetti,differisce molto dal cartone.Credo comunque che il fumetto sia superiore al cartone.
    Riguardo alla sigla,hehehe…..è cantata da un gruppo “molto famoso” le “Lukistar”XD e con questo chiudo. 🙂

    Mi piace

  2. “W.I.T.C.H.” è l’unico che conosco, di nome, ma non l’ho mai visto… Sebbene la storia mi intrigasse molto fin dall’inizio.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...