XMASPOP 6: BookINFront: Il Natale del Mistero

Buona domenica Everpoppini belli! C’è il weekend lungo questa settimana, e quindi…il post esce il ritardo (devo pur dormire qualche ora). In questo sesto giorno dell’avvento tingiamo il nostro Natale di GIALLO! Pronti pronti? Ma prima godetevi la canzone.

ChristmasLabels

6dic.jpg

IL NATALE DEL MISTERO

IL NATALE DI POIROT

71NgeccPNcL

Titolo: Il Natale di Poirot Autore: Agatha Christie Editore: Mondadori Edizione: 1 gennaio 2014 Prezzo: 9,00€

A Natale, secondo la tradizione, le famiglie che sono state separate tutto l’anno, dopo aver messo da parte ogni contrasto, si riuniscono per festeggiare. Tutto questo, però, a volte ha solo lo scopo di mascherare odi e rivalità feroci. Come fa notare un acuto osservatore del carattere umano come Poirot: “A Natale c’è molta ipocrisia… e lo sforzo per essere amabili crea un malessere che può essere in definitiva pericoloso.” Quasi a dimostrare la validità di questa riflessione la riunione familiare voluta dal vecchio e tirannico Simeon Lee, che ha chiamato attorno a sé tutti i figli e i nipoti, anche quelli che un tempo si erano ribellati a lui e lo avevano abbandonato, si trasforma ben presto in dramma. A farne le spese è proprio il vecchio patriarca, misteriosamente assassinato alla vigilia di Natale in una stanza chiusa dall’interno. Ma è possibile che l’assassino sia proprio un membro della famiglia? Tutti sono sospettabili, tutti avevano un motivo per volere la sua morte. Un caso complicato, ma nessun criminale può sperare di ingannare il grande Poirot. Scritto nel 1939, l’epoca d’oro del giallo classico, Il Natale di Poirot, è un romanzo di grande suggestione nel quale la Christie ha utilizzato, con eccezionale bravura, tutti gli elementi più tipici della sua narrativa.

GIALLO NATALE

71CKIwf1CtL

Titolo: Giallo Natale Autore: AA.VV Editore: Newton Compton Edizione: 28 Novembre 2013 Prezzo: 9,90€

Un sereno Natale in famiglia? Rilassanti vacanze in compagnia di amici e parenti? Oppure, guidati dalla mano di otto autori di casa Newton Compton, avete scelto un viaggio a tappe, che al brivido per le temperature rigide, aggiungerà quello per la suspense… In un lussuoso hotel di Saint Moritz circondato dalla neve, un ospite insospettabile medita un’antica vendetta. Sulla riviera ligure battuta dai freddi venti invernali viene inspiegabilmente uccisa un’anziana signora che sembra nascondesse incredibili ricchezze. Il Natale che una donna aveva sognato si rivela invece un incubo che ha come protagonista il suo amante. Anche la famiglia del giovane banchiere Teo Sciandra vivrà una vigilia di Natale al cardiopalmo: cosa cela dentro di sé questo marito e padre all’apparenza integerrimo? Due coppie di turisti in vacanza in un luogo esotico, abbandonati in mare durante un’immersione, approdano su un’isola deserta abitata da pericolosi varani. Un misterioso scarabeo scatena eventi fatali. In Sardegna, poco prima di Natale, il mistero sul corpo decapitato di una giovane donna mette a dura prova la competenza del commissario Calìa. Un’improvvisa morte tra gli industriali delle lampadine a incandescenza (con un salto all’indietro che ci porta nel 1924) getta una luce inquietante sull’incontro internazionale. Casi di cronaca realmente accaduti o pura finzione letteraria: indagini serrate, commissari o criminologi all’opera, vittime in fuga per aver salva la vita.

FURTO AL ROCKFELLER CENTER (IL LADRO DI NATALE)

41h9NZFqEQL

Titolo:  Furto al Rockfeller Center (Il Ladro di Natale) Autore: Mary & Carol Higgins Clark Editore: Sperling&Kupfer Edizione: 18 ottobre 2011 Prezzo: 9,50€

L’investigatrice Regan Reilly e la detective dilettante Alvirah Meehan si trovano alle prese con la scomparsa di… un abete. Ma non è una pianta qualunque, bensì l’imponente esemplare scelto per diventare il celebre albero di Natale del Rockefeller Center. Quello che nessuno sa è che tra i suoi rami si cela un tesoro in diamanti che un truffatore vi ha nascosto una decina di anni prima. Ora questo losco figuro è uscito di prigione e vuole recuperare il bottino. Parte dunque per i boschi del Vermont con la sua bizzarra squadra di complici, solo per scoprire che la conifera sta per essere spedita a New York, e che oltretutto sono in vacanza nella zona Alvirah e Regan, accompagnate dai rispettivi partner… Il libro è già stato pubblicato con il titolo “Il ladro di Natale”.

GIALLI DI NATALE

61rQVpEFz1L

Titolo: Gialli di Natale  Autore: AA.VV. Editore: Einaudi Edizione: 12 novembre 2013 Prezzo: 16,00€

Natale è la festa dell’amore, della bontà, della felicità e nulla di male può accadere. Basta ascoltare i canti che le radio trasmettono di continuo per rallegrare gli animi o leggere i biglietti d’auguri, sempre così colorati e affettuosi. Oppure assaporare i dolci e i biscotti fatti in casa. Ma chi ha detto che a Natale bisogna per forza essere tutti più buoni? Da Arthur Conan Doyle ad Agatha Christie, da Thomas Hardy a Rex Stout, Ellery Queen e Fred Vargas, tredici variazioni sul tema di una festa che, quest’anno, ci mostrerà come i misteri si celino ovunque: in un giocattolo incartato o in cima al campanile di una chiesa, tra le fronde di un albero addobbato o sul treno della sera, in una scacchiera o persino, perché no, nel costume di Babbo Natale. Perché anche nella notte più attesa dell’anno può nascondersi un segreto. Prefazione di Margherita Oggero.

IL CASO DEL DOLCE NATALE

31fuLFU2viL

Titolo: Il caso del dolce Natale Autore: Agatha Christie Editore: Mondadori Edizione: 18 ottobre 2011 Prezzo: 9,50€

“Questo libro è come un pranzo di Natale preparato da un vero chef. E lo chef sono io!” Così Agatha Christie presenta la sua raccolta in sei gustosissime portate: dall’antipasto al dessert, sei indagini dell’inossidabile Poirot e della solo apparentemente innocua Miss Marple, alle prese di volta in volta con rubini scomparsi, omicidi simulati o reali, inquietanti sogni premonitori, un cadavere ritrovato in una cassapanca, una coppia di sposi particolarmente litigiosa, un anziano signore dalla candida barba e dalle abitudini alimentari troppo prevedibili. E un cesto di erbe selvatiche che svela le trame di un assassino…


Tra tutti quelli citati, il mio preferito è (e rimane sempre) IL LADRO DI NATALE. Ammetto di non amare particolarmente la Clark, ma questo  libro a suo tempo mi conquistò, e devo assolutamente metterlo tra i recuperi cartacei (avendolo letto in ebook).

Per quanto riguarda voi invece, avventori natalizi? Qual è il vostro giallo natalizio preferito? Fatemelo sapere commentando qui sotto, come sempre no? Ci ribecchiamo presto…See you soon! -Lewis

Ah quasi dimenticavo…IL CONTEST! Per continuare la catena del BookINFront, stavolta vi offro un tenero libro:

amore
COMMENTATE, CONDIVIDETE, PARTECIPATE!

Anche stavolta non dovrete far altro che commentare, e condividere il post. La domanda di oggi è: “Qual è il regalo di Natale che avreste sempre voluto ricevere, ma che invece non avete mai ricevuto in dono?”

AVETE TEMPO FINO AL 10 DICEMBRE (ORE 12.00) PER PARTECIPARE, E PROVARE A VINCERE UNA COPIA DIGITALE DEL LIBRO.

Advertisements

20 pensieri su “XMASPOP 6: BookINFront: Il Natale del Mistero

  1. Anche io come gli altri gialli natalizi non ne ho letti…. Ma mi ispira il ladro di natale,non so perché…..
    Comunque i regali che ho sempre voluto, ma che nn ho mai ricevuto sono due: un libro (uno qualsiasi) -sembra strano, lo so – e Ciro Napoli. Avevo tutta la collezione di Ciro, ma mi manca questo perché quell’anno i miei genitori mi misero di fronte a una scelta ardua: Ciro o un computer per tutta la famiglia. Avendo seguito un corso di miniwebmaster, iniziai ad appassionarmi a quella macchina, per cui come si suol dire a Napoli ‘Ciro Napoli’ m’è rimast ‘ngann (cioè non me lo hanno mai più regalato). 😢

    Liked by 1 persona

    • P.s. presa dalla furia dei miei ricordi, mi sono dimenticata di dire che non desidero partecipare al contest in quanto il libro in questione l’ho già archiviato da qualche giorno, cioè già l’ho letto, per cui voglio dare la possibilità a qualcun altro di farlo…..
      Se vi chiedete perché allora ho risposto, xk la domanda ha toccato un tasto dolente e non potevo nn rispondere 😂

      Liked by 1 persona

  2. Quando ero bambina esisteva una collana chiamata “Gialli Junior” (Mondadori): sono certa di aver letto lì qualcosa di Poirot e il Natale, ma siccome lui mi sta… antipatico (per usare un eufemismo) l’ho completamente cancellato dalla memoria. Comunque di questi leggerei volentieri “Furto al Rockfeller Center”!
    In quanto alla domanda… Avrei tanto voluto i blu-ray dell’ultimo “Harry Potter” e de “Il Signore degli Anelli”, ma visti che nessuno me li ha fatti… Ho approfittato del Black Friday!

    Mi piace

  3. A me i gialli non piacciono proprio, però il libro in palio sì!
    Ciò che non ho mai avuto in dono da “Babbo Natale” è stato il mazzo di carte di Harry Potter, che uscì in contemporanea con il secondo film. I miei genitori mi regalarono altro perché io “ero ormai grande”.

    Mi piace

  4. I due della Christie e i racconti della Newton sono nella mia lista letture sotto l’albero.
    Comunque vediamo un po’ cosa non mi è stato regalato e che vorrei…mica facile!! Mumble mumble…sarà una cosa stupida, ma nessuno mi ha mai regalato un bel pupazzo coccoloso (vedi un po’, altro che gioielli e diamanti…però se si vuole sostituire con un viaggetto va bene uguale 😄 )

    Mi piace

  5. Mmmmh i gialli mi piacciono molto, anche se a tema Natalizio non ne ho mai letti.
    Babbo Natale non mi ha mai portato, purtroppo, la macchinina PegPerego (o come diamine si chiama XD) di quelle elettriche che potevi guidare già da piccino. Ecco, quella mi piaceva da morire! Ma non è mai arrivata ç_ç certo, ho sempre ricevuto cose che mi piacevano eccetera, ma su quello che desideravo glissava perfettamente 😄

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...