I LUNEDÌ DI CARTA ED INCHIOSTRO: {I FUMETTO CONSIGLI DELL’ESTATE: Tunué}

Ohi ohi ohi Everpopolo! Il ferragosto è passato, ed io son tornato a svegliarmi alle 7.00 per l’allenamento mattutino (in parole povere, sono distrutto). Anche quest’oggi un nuovo lunedì fumettoso. Stavolta tocca all’editore Tunué (che ricordo, presto porterà la nuova edizione di Monster Allergy).

Il primo consiglio di oggi è senza dubbio il mio preferito (letto e riletto almeno 5/6 volte, e ancora c’è la voglia di ritornarci su), un fumetto a dir poco poetico, come pochi. IL primo consiglio di oggi è:

RUGHE

rughe-le-ali

Emilio, un anziano direttore di banca affetto dal morbo di Alzheimer, è ricoverato dalla sua famiglia in una residenza per la terza età. In questo ambiente, egli apprende come convivere con i suoi nuovi compagni e con gli infermieri che li accudiscono, cercando di non sprofondare in una morbosa routine quotidiana. La lotta contro la malattia è sorretta dalla volontà di mantenere la sua memoria e di evitare di essere portato all’ultimo piano, quello del non ritorno. La mancanza di memoria – dai ricordi alle cose più semplici, come il saper mangiare o il vestirsi – la mancanza di contatto con la realtà, il disagio dei famigliari e dei pazienti nei confronti della malattia, sono descritti con un misto di umorismo e commozione. (Trama dal sito dell’editore)

Titolo: Rughe Autore: Paco Roca Editore: Tunué Pagine: 96 Formato: 15×21

Il secondo è un fumetto tratto da uno dei libri di cui si parlava la scorsa domenica, un fumetto bello quanto il libro (a me sinceramente piace anche di più):

SOSTIENE PEREIRA

sostiene

Sostiene Pereira di averlo conosciuto in un giorno d’estate. Una magnifica giornata d’estate, soleggiata e ventilata, e Lisbona sfavillava. Pare che Pereira non stesse in redazione, non sapeva che fare, il direttore era in ferie, lui si trovava nell’imbarazzo di mettere su la pagina culturale, perché il Lisboa aveva ormai una pagina culturale, e l’avevano affidata a lui. E lui, Pereira, rifletteva sulla morte.  Pereira è il tipico antieroe mediocre, incapace di immaginarsi fuori dal suo quieto vivere, del tutto inavvertito degli effetti del regime in cui soffoca il Portogallo dove vive. Il contatto con un giovane idealista innesca però una spirale di eventi che segnerà profondamente l’uomo, generando cambiamenti inaspettati nel suo animo e facendo scoccare la scintilla che gli farà prendere coscienza del dramma circostante e lo costringerà a uscirà dal suo bozzolo e compiere azioni dalle estreme conseguenze. (Trama dal sito dell’editore) 

Titolo: Sostiene Pereira Autore: Marino Magliani – Marco D’Aponte Editore: Tunué Pagine: 176 Formato: 17×24

Il terzo fumetto è un sogno, un incantevole visione, più che un albo. Uno di quei volumi che t’incanta in libreria, e ti costringe a portarlo a casa:

WATERSNAKES

watersnakes

«Veniamo da un lontano passato. Siamo già morti. Potete soltanto percepire la proiezione della nostra energia… come la luce delle stelle morte. E questa energia attraversa il limbo fino al cristallo della vostra coscienza esplodendo fino a un’interpretazione che voi umani definite magia» Watersnakes è la meravigliosa storia di un incontro tra due ragazze speciali, Agnès e Mila, che vivono un’avventura magica al confine con la realtà. Tra atmosfere inquietanti e immagini oniriche, le giovani protagoniste, legate da un profondo rapporto d’amicizia dalle sfumature saffiche, esplorano sogni surreali e compiono riti magici di liberazione mentre una sfrenata fantasia guida le loro avventure. (Trama tratta dal sito dell’editore)

Titolo: Watersnakes Autore: Tony Sandoval Editore: Tunué Pagine: 144 Formato: 19,5×27

Un’autrice incredibile, e un disegnatore fantastico, sono la coppia che ha dato vita al quarto fumetto:

LA NOTTE DEI GIOCATTOLI

la-notte-dei-giocattoli

È notte nella cameretta della piccola Giulia, bambina dalla fervida immaginazione che tarda spesso ad andare a letto, persa nel suo mondo immaginario dove i giocattoli prendono vita e la coinvolgono nelle loro storie d’amore, di guerra e di poesia. Tutto sembra filare liscio fino a quando dal baule dei giochi non esce l’arcigno Uomo d’affari, che si dimostra da subito uno spietato prevaricatore, egoista e approfittatore. La ragazzina di fronte alla scelta tra il bene e il male, decide di mettersi in gioco e guida una lotta contro la prepotenza. Inizia così la rivolta dei giocattoli contro l’avido capobanda, per un mondo più giusto e solidale. Una favola moderna che conferma il valore supremo della democrazia, della collaborazione e dell’amicizia. (Trama tratta dal sito dell’editore)

Titolo: La notte dei giocattoli Autore: Dacia Maraini – Gud Editore: Tunué Pagine: 96 Formato: 19,5×27

Il quinto è nella mia libreria da un po’, ma non trovo mai il coraggio di iniziarlo, per paura che finisca subito. Rimane comunque una graphic novel sensazionale, con disegni spumeggianti:

VIOLA GIRAMONDO

viola-giramondo

Quando cominciamo a crescere, ci confrontiamo con chi siamo e soprattutto con chi non siamo. Ci sentiamo diversi, troppo diversi da quello che consideriamo normalità. Eppure “Chi stabilisce che cos’è la normalità… e che cos’è la bellezza?”. La protagonista di questa avventura si chiama Viola come il fiore di fine febbraio, come il settimo colore dell’arcobaleno, come lo strumento che nella famiglia degli archi fa da contralto. Un nome che evoca la predisposizione a cogliere il bello di quanto la circonda. E che suona come un augurio quando si vive la profondatrasformazione dell’età adolescente: ecco il nuovo graphic novel Tipitondi, la collana di Tunué per bambini, ragazzi e young adults già premiata al Lucca Comics 2012 come miglior iniziativa editoriale

Titolo: Viola Giramondo Autore: Stefano Turconi e Teresa Radice Editore: Tunué Pagine: 128 Formato: 19,5×27


Ed eccoci giunti a fine post. Questi sono solo 5 tra i bellissimi albi pubblicati dall’editore (infatti vi invito a spulciare il catalogo che trovate sul loro sito, ne vale la pena), sta a voi decidere quale iniziare per primo.

Tunuémente presente, vi saluto e vi do appuntamento al prossimo post. Qui su Everpop, e dove se no? See you soon! -Lewis

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...